23 Gennaio 2021 - 20:56

Drive Through” a Figline. La denuncia di FdI e di Pittori: “Non ci sono tamponi. E’ gravissimo”

È gravissimo che la Regione Toscana ancora non abbia fornito alla Misericordia di Figline i tamponi e i reagenti per poter eseguire il servizio “Drive Through” che sarebbe infatti dovuto partire il 10 novembre”. La denuncia è dei rappresentanti di Fratelli d’Italia Enrico Venturi, Giorgia Arcamone e Valentina Trambusti e del gruppo misto Silvio Pittori.
“Mentre la lista civica “ Per Figline Incisa “ si occupa di sponsorizzare post su Facebook riguardanti i ringraziamenti dell’Assessore in loro quota alla Misericordia di Figline, facendo intendere ai cittadini una propria partecipazione alla creazione ed all’allestimento del servizio, frutto al contrario soltanto della sensibilità dell’associazione – hanno tuonato – , l’Amministrazione Comunale potrebbe attivarsi nel frattempo per risolvere la questione come suggerito dal Consigliere Arcamone”.
L’esponente di FdI ha infatti proposto di utilizzare i test antigenici rapidi, come già accade in altri Comuni, approvati dalla Regione e sufficienti per un primo screening. I membri dell’opposizione hanno poi voluto ringraziare la Misericordia. “Meriterebbe una attenzione maggiore da parte della Amministrazione, da cui i cittadini si attendono non tanto post su Facebook ma comportamenti concreti che consentano all’associazione di rendere immediata la propria iniziativa”, hanno concluso.

Marco Corsi
Direttore Responsabile