16 Gennaio 2021 - 14:58

Sta bene ed è tornato a casa Gabriele Napolitano, giovane crossista caduto in allenamento a Miravalle

Gabriele Napolitano, 12 anni, sta bene e ha fatto ritorno a casa a Cavriglia. Si è risolta quindi solo con tanto spavento la brutta avventura in cui il giovane pilota di motocross è incappato ieri pomeriggio, a Montevarchi, sulla pista di Miravalle, durante una seduta di allenamento.
Napolitano, portacolori del Moto Club Brilli Peri, è caduto nell’atterraggio da un salto e il personale presente in pista, valutate le immediate conseguenze dell’incidente, ha allertato il 118, intervenuto prontamente. Sul posto è giunto anche l’elisoccorso Pegaso che ha condotto direttamente il pilota all’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze.
Fortunatamente fin dai primi esami a cui è stato sottoposto è emersa una situazione tranquillizzante; i sanitari lo hanno tenuto comunque una notte in osservazione e questa mattina gli hanno dato il via libera per il ritorno a casa.
Napolitano non ha riportato alcuna frattura e sono state solo le immediate conseguenze dell’impatto con il terreno a creare l’allarme, poi rientrato.
Il crossista valdarnese, che nella stagione 2020 ha militato nella classe 85 Junior, disputando anche le finali del campionato italiano, stava svolgendo una seduta di allenamento, attività permessa da Federmoto per i licenziati che hanno titolo a partecipare alle manifestazioni di interesse nazionale. Questi allenamenti sono consentiti indifferentemente dalla zona nella quale si svolgono, senza limitazioni territoriali.