28 Novembre 2020 - 07:05

Tanti sangiovannesi in fila per ritirare le mascherine in drive through. Il servizio anche domani

Moltissimi sangiovannesi, già dalle prime ore di stamani, hanno raggiunto, con le proprie auto, piazza Palermo, dove era stata allestita la postazione in drive through per consegnare le mascherine della Regione Toscana. Sono state distribuite circa 2.000 buste, che corrisponde ad un nucleo familiare. Sul posto anche il Sindaco Valentina Vadi. Le operazioni di consegna sono state effettuate dalla Misericordia San Giovanni Valdarno. “Grazie al lavoro dei volontari, della Polizia Municipale e degli uffici comunali è stato possibile organizzare e coordinare la distribuzione in modo ottimale”, ha commentato il sindaco.
A ciascun nucleo familiare viene consegnata una busta con tre mascherine chirurgiche e due mascherine ffp2 per ogni residente. L’accesso alla piazza è stato scaglionato in due turni giornalieri seguendo il criterio dell’ordine alfabetico della lettera iniziale del cognome dell’intestatario della scheda anagrafica. Il dispositivo viene consegnato senza che l’automobilista scenda dalla propria auto.
Il servizio sarà attivo anche domani dalle ore 8.00 alle ore 13.00 per gli intestatari di scheda anagrafica il cui cognome inizia con la lettera dalla J alla Z comprese; dalle ore 14.00 alle ore 18.00 gli intestatari di scheda anagrafica il cui cognome inizia con le lettera dalla A alla I comprese.
Il ritiro potrà essere effettuato dai capofamiglia o da un altro componente del nucleo famigliare in possesso di un documento d’identità dell’intestatario della scheda anagrafica. Si potranno ritirare i dispositivi anche per più nuclei familiari. In questo caso, oltre a patente o carta d’identità, si potrà esibire anche la tessera sanitaria. La distribuzione avverrà nel pieno rispetto delle norme igieniche anti Covid. Le mascherine saranno consegnate all’interno di apposite buste. Vietato ovviamente formare assembramenti, anche perché non si scenderà dall’auto e quindi non sarà possibile raggiungere piazza Palermo a piedi. E’ importante ricordare come sia obbligatorio per il conducente indossare la mascherina prima di aprire il finestrino.
Per coloro che non avranno la possibilità di recarsi al punto di consegna – a causa di motivi di salute, per età superiore a 70 anni, quarantena o per persone appartenenti ad altre categorie fragili – è possibile richiedere la consegna a domicilio, che sarà effettuata dai volontari della Misericordia. Per richiederla è necessario, a partire da domani e fino a martedì 24 novembre (escluso sabato e domenica) contattare il numero: 055 9126255 – dalle ore 9.00 alle ore 12.30. Oppure inviare una mail all’indirizzo consegnamascherine@comunesgv.it specificando nome, cognome, indirizzo, telefono e numero dei componenti del nucleo famigliare.

Alcune immagini della consegna di questa mattina

 

Marco Corsi
Direttore Responsabile