16 Gennaio 2021 - 22:49

Valdarno: la Guardia di Finanza sequestra circa 300 mila accessori da fumo. Sanzioni per 50 mila euro

Maxi multa da 50 mila euro per quattro attività commerciali valdarnesi che vendevano accessori per tabacchi da fumo senza le necessarie autorizzazioni. Sequestrati circa 300 mila filtri e cartine in quattro negozi di Montevarchi, San Giovanni e Terranuova
L’operazione è stata portata a termine dai Finanzieri della Compagnia di San Giovanni, nell’ambito di una serie di controlli per verificare l’applicazione della norma entrata in vigore il 1° gennaio scorso. Prevede che questo tipo di articoli siano assoggettati ad imposta di consumo e che la commercializzazione sia esclusivamente a cura delle rivendite autorizzate, in possesso della licenza rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.
Per tutti gli esercenti sono scattate le sanzioni amministrative, per un totale di 50 mila euro, e per uno di loro, che aveva un quantitativo ingente stoccato, anche la denuncia all’Autorità Giudiziaria.
“L’attività svolta dalle Fiamme Gialle valdarnesi – ricorda la Guardia di Finanza – rientra nel più vasto ambito dell’azione del Corpo in materia di polizia economico-finanziaria, in un periodo in cui è ancora più avvertita l’esigenza di tutela dell’economia legale e della sicurezza del consumatore”.