lunedì, Novembre 28, 2022

Cavriglia. Approvato il bilancio di previsione. Manovra da 37 milioni di euro

Questa mattina in consiglio comunale a Cavriglia è stato approvato il bilancio di previsione 2021 ed il bilancio pluriennale per il triennio 2021 – 2023. Il prossimo anno, ovviamente, constatato l’andamento generale delle entrate fiscali comunali, sarà verificato l’impatto economico e sociale che il Covid-19 ha avuto per la comunità . Gli stanziamenti straordinari del Governo agli enti locali hanno portato nelle casse del Comune di Cavriglia una cifra aggiuntiva di poco inferiore a 900 mila euro, una somma che ha compensato la diminuzione delle entrate per i tributi locali ed ha sopperito alla crescita delle uscite impreviste per l’ambito sociale e per i servizi di refezione e trasporto scolastico. La manovra, approvata è comunque consistente, oltre 37 milioni di euro e ha tra i primi obiettivi quello di mantenere inalterata la pressione fiscale, che resta tra le più basse di quelle dei comuni del Valdarno. Riguardo alle opere pubbliche, grande attenzione sarà riservata ai lavori di edilizia scolastica, alla viabilità, alla mobilità sostenibile e al decoro urbano. Sono presenti infatti nello schema di bilancio le somme per l’ultimo stralcio dei lavori di edilizia scolastica, già avviati negli anni scorsi in materia di strutture antisismiche l’abbattimento delle barriere architettoniche in tutti i plessi dell’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri”.
La volontà è infatti quella di garantire la consegna delle rinnovate strutture entro l’inizio del nuovo anno scolastico 2021/22. Sul fronte della mobilità sostenibile,
confermato l’investimento per il tratto di collegamento della Ciclopista dell’Arno San Giovanni-Cavriglia per un importo pari a un milione e 350 mila euro, mentre 300 mila euro andranno al completamento delle piste ciclabili interne al territorio comunale, compreso l’ultimo tratto del tracciato che collegherà il capoluogo alla località Nardi. Previsti anche investimenti per la riqualificazione dei centri abitati.
“E’ stato rafforzato l’investimento comunale – ha affermato il Sindaco Leonardo Degl’Innocenti o Sanni – destinato al sostegno ordinario nei confronti delle famiglie e dei cavrigliesi che stanno attraversando un periodo di difficoltà. A questo intervento si aggiunge poi quanto arrivato nelle nostre casse dal governo per far fronte all’emergenza derivata dal Covid-19, il cui impatto per l’economia avrà purtroppo una durata superiore rispetto all’aspetto sanitario. In questo senso seguiremo con costanza quanto avverrà a Cavriglia, e garantiamo il nostro aiuto a chiunque abbia bisogno, in quanto è imprescindibile per la nostra amministrazione il supporto a coloro che sono in sofferenza.”

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile