mercoledì, Dicembre 7, 2022

Uffizi Diffusi. Stamani incontro tra la giunta Vadi e il direttore della Galleria: “Disponibilità a collaborare”

“E’ stato un incontro importante, nel corso del quale è stata manifestata, da parte del direttore della Galleria degli Uffizi, grande disponibilità ad avviare una proficua collaborazione. Nelle prossime settimane Eike Schmidt visiterà anche i musei cittadini”. Questo quanto dichiarato dall’amministrazione comunale di San Giovanni Valdarno in merito al progetto degli Uffizi Diffusi, che prevede il trasferimento di dipinti in prestito temporaneo a città e borghi della Toscana, in base a legami storici, artistici e geografici. Tra questi potrebbe esserci San Giovanni e stamani, in videoconferenza, il sindaco Valentina Vadi e l’assessore alla cultura Fabio Franchi, ne hanno parlato proprio con il direttore della Galleria fiorentina.
“Non possiamo che esprimere soddisfazione per la disponibilità che abbiamo incontrato in Eike Schmidt di poter realmente intraprendere una collaborazione proficua, volta alla valorizzazione della nostra città, delle nostre strutture museali, del patrimonio artistico conservato agli Uffizi e dei capolavori artistici tutti di cui la nostra regione è ricca – hanno detto Vadi e Franchi -. Accogliamo, inoltre, con grande piacere la volontà di effettuare una visita/sopralluogo alla nostra città e alle sue strutture museali già nelle prossime settimane”.
La giunta ha auspicato che il colloquio di stamani possa essere il preludio ad una una collaborazione “ideale”, così come l’ha definita dallo stesso direttore, motivata da tutte quelle caratteristiche geografiche e culturali che la città di San Giovanni contiene e conserva.
“Un Comune – hanno ricordato Vadi e Franchi – collocato ai confini dell’area metropolitana fiorentina alla quale è agevolmente collegata, con forti legami culturali con la città di Firenze, in quanto Terra Nuova del contado fondata nel 1299, dove sono presenti tre musei cittadini con una forte connotazione storiografica e dove si è recentemente svolta una mostra dedicata a Masaccio, e verso cui l’amministrazione comunale è impegnata in un processo di sviluppo e di innovazione importante. Ricordiamo che mai come in questo momento è dirimente lavorare per un sistema di sviluppo sostenibile, culturalmente diffuso, in grado di valorizzare i grandi, i medi e i piccoli centri grazie al prezioso patrimonio artistico che la nostra regione preserva: un’idea di futuro che il progetto degli Uffizi diffusi incarna e promuove e del quale la città di San Giovanni auspichiamo possa farne parte”.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile