giovedì, Dicembre 1, 2022

Annuncio di Giani: “ad aprile pronti gli anticorpi monoclonali del Toscana Life Sciences di Siena”

Un annuncio importante per la lotta al Covid è arrivato in queste ore dal presidente della Regione Eugenio Giani. “Toscana Life Sciences di Siena ci sta portando a dei grandi risultati e sta realizzando, uno dei pochi centri al mondo, un anticorpo monoclonale per la lotta al Coronavirus”. Ci sono anche i tempi. “Tutto il computo di come seguirà il percorso di sperimentazione ci porta a dire che gli anticorpi monoclonali prodotti a Siena saranno pronti ad aprile”. Una grande scoperta che destinata a rivoluzionare il modo di combattere la malattia, con armi davvero efficaci. E la Toscana e Siena, nel campo della ricerca, si sono dimostrati ancora una volta all’avanguardia.
Il Tls (nella foto in alto la sede)  ha deciso di puntare su uno dei massimi esperti di vaccini al mondo, il professor Rino Rappuoli. C’è lui infatti dietro alla ricerca degli anticorpi monoclonali. Nei laboratori di Siena sono stati selezionati anticorpi di persone guarite dalla malattia provocata dal coronavirus. I ricercatori hanno poi isolato quello più potente sulla base del quale è stato creato il farmaco che entrerà in commercio la primavera prossima. Essendo un prodotto nato dalla clonazione di una proteina presente nel sangue di una persona guarita, quando sarà somministrato aggredirà il virus in maniera molto efficace.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile