16 Gennaio 2021 - 21:53

Avis Montevarchi. 2536 donazioni nel 2020. I ringraziamenti del presidente Calafiore

“In un anno particolare come il 2020, l’Avis Comunale di Montevarchi ha compiuto il suo dovere. Infatti i donatori hanno donato 2.536 volte il proprio sangue o parte di esso”. Lo ha annunciato, con soddisfazione, il presidente dell’associazione Raffaele Calafiore, che ha ricordato come gli iscritti non si siano mai tirati indietro, neppure in un anno drammatico, nel quale il Covid ha cambiato la vita di tutti e seminato morte e paura. I nostri donatori – ha precisato Calafiore – si sono sempre recati puntualmente a donare e spesso sono stati proprio loro a sollecitare la “chiamata” alla donazione. Non si sono mai fermati, nonostante tutte le difficoltà del momento che ci vede tutti coinvolti a combattere quotidianamente questa pandemia che ha colpito tutti, sia direttamente che indirettamente. Quindi 2.536 grazie a tutti i nostri donatori”. Le persone che nel 2020 hanno deciso di iscriversi all’associazione sono state 98 e la maggioranza sono giovani. “Questo è un altro dato importante – ha concluso il presidente dell’Avis – perché la nostra sezione non ha potuto svolgere nessuna attività di propaganda e proselitismo, causa norme anti Covid, e pertanto questo numero conferma quanto sia grande la sensibilità della popolazione di fronte ad un tema importantissimo qual è il dono del sangue”.

Marco Corsi
Direttore Responsabile