domenica, Dicembre 4, 2022

Montevarchi. Assegnati i buoni spesa a 563 nuclei familiari

Ammontano a poco meno di 140.000 euro i buoni spesa assegnati al Comune di Montevarchi in questa complicata fase storica. 116.000 euro sono già stati assegnati. La pandemia non ha creato solo danni sanitari, ma anche economici e non poche famiglie si sono trovate in difficoltà. Il servizio sociale di Palazzo Varchi si è quindi mosso a seguito anche decreti del Governo, che ha erogato al comune € 139.465,58. L’amministrazione Chiassai, in una riunione di giunta del 27 novembre scorso, ha deciso che i soldi sarebbero stati destinati all’acquisizione o all’emissione di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali e per l’acquisto di generi alimentari o prodotti di prima necessità.
Grazie alle nuove procedure online predisposte dal servizio sociale, già a fine novembre i cittadini residenti a Montevarchi erano in grado di utilizzare l’applicativo web per buoni spesa con la presentazione e l’invio della domanda. Le domande sono state poi verificate dalle assistenti sociali e successivamente sono stati predisposti i buoni spesa, che sono stati consegnati alle famiglie dalla Protezione Civile cittadina. La consegna è iniziata il 12 dicembre e al 15 gennaio risultano 842 domande presentate e 563 nuclei familiari a cui sono stati assegnati i buoni, per un totale di 11.608 buoni consegnati e un valore economico di 116.080,00 euro. Il lavoro è ancora in corso e proseguirà anche nelle prossime settimane.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile