lunedì, Novembre 28, 2022

Firma antifascista. Anche il Comune di Figline Incisa aderisce all’iniziativa

Una firma per sostenere il progetto di legge di iniziativa popolare volto ad introdurre “Norme specifiche contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e la promozione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”. Anche l’Amministrazione comunale di Figline e Incisa Valdarno ha aderito all’iniziativa, lanciata dal comitato che vede come promotore il sindaco del comune di Stazzema.
Fino al 31 marzo, tutti i cittadini residenti sul territorio comunale potranno firmare rivolgendosi allo Sportello FacileFIV dei municipi di Figline e di Incisa, aperto (ad accesso libero) dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,30, il martedì e il giovedì anche dalle 15,30 alle 18,30. Per firmare occorre portare con sé anche la propria carta di identità.