26 Febbraio 2021 - 07:43

Montevarchi. A 100 anni, e con problemi cardiaci, sconfigge il Covid. La storia di Vanda Dell’Avo Vasarri

Ha avuto il figlio con il Covid. Poi ha contratto anche lei il virus ma, nonostante qualche problema cardiaco, è guarita, per giunta a casa e dopo aver trascorso solo pochi giorni in ospedale. Parliamo di Vanda Dell’Avo Vasarri. Il 1 agosto prossimo spegnerà le 100 candeline. E’ una storia di speranza quella che arriva da Montevarchi. Vanda è la madre di uno dei più conosciuti imprenditori del Valdarno, Roberto Vasarri, che nel novembre scorso aveva preso il Coronavirus. Ricoverato al San Donato per polmonite bilaterale, era stato poi dimesso e aveva raccontato la sua storia anche al nostro portale.
“Non avrei mai pensato di vivere questa esperienza. – ci disse – . Dopo i test veloci negativi la febbre non passava… in poche ore da stare bene mi sono trovato in ospedale con polmonite bilaterale! Grazie al professor Tacconi e al suo staff in pochi giorni sono guarito e spero di poter donare presto il mio plasma, come l’ho avuto io. Questa esperienza mi ha fatto riflettere e vedere aspetti della vita che non avevo considerato”. Ma in famiglia i problemi non erano finiti. I primi di dicembre, a contrarre il Covid è stata infatti la madre centenaria, che si trovava al Santa Maria alla Gruccia per una serie di controlli al cuore. “I tamponi che le avevano fatto inizialmente erano negativi, ma prima delle dimissioni i nuovi test hanno evidenziato la presenza del virus – ha spiegato Vasarri – . E’ stata portata ad Arezzo. Fortunatamente conosco bene il professor Tacconi, che mi aveva curato a novembre. Mi ha spiegato che, ne non ci fossero stati particolari problemi respiratori, dopo qualche giorno di ricovero sarebbe potuta ritornare a casa, a patto però che ci fossimo attrezzati per poterla gestire”. Vasarri, tra l’altro, ha un fratello medico ed è stato deciso di “curarla” a domicilio. “Ci siamo organizzati con l’ossigeno, le tute, le mascherine, i guanti e tutto il necessario – ha detto -. Insomma, l’abitazione di mia madre è diventata un reparto Covid. Ma ce l’ha fatta e sabato scorso si è completamente negativizzata. Abbiamo infatti ricevuto il certificato di guarigione”.
La signora Vanda, che nel corso del 2020 ha subito anche la rottura del femore, non è ancora autonoma “ Per metterla in poltrona bisogna alzarla perché chiaramente è stata 45 giorni a letto e quindi ha problemi di deambulazione. Ma ha avuto la meglio sul Covid e questo è quello che conta”. Il 1 agosto festeggerà i 100 anni di vita e sicuramente sarà festa grande in casa Vasarri. L’anziana, che vive da sola nell’abitazione di via Roma attigua a quella del figlio, è seguita da una donna ed è lucidissima. “Sapete cosa mi ha chiesto quando è uscita dall’ospedale? Se avevo pagato la nettezza!”, ha concluso Roberto Vasarri, un personaggio molto conosciuto in Valdarno. Come imprenditore, dato che è a capo di un’azienda, la Gfi, da 25 anni leader nel mercato delle telecomunicazioni, primo partner nazionale di Vodafone con 450 collaboratori e 13 negozi in Toscana, Lazio e Marche. Ma anche come artista. Suona e canta e la musica è la grande passione della sua vita. Il suo, come tanti altri, è stato un 2020 complicato, ma il nuovo anno si è aperto con una splendida notizia. La guarigione della madre centenaria. Speriamo sia l’inizio di una nuova speranza. Per tutti.

Marco Corsi
Direttore Responsabile