mercoledì, Dicembre 7, 2022

La Lega presenta un’interrogazione in Regione sul Ponte Catolfi

Il consigliere regionale della Lega Marco Casucci ha presentato un’interrogazione alla giunta Giani per chiedere come intenda interfacciarsi con l’amministrazione di Laterina Pergine per portare a compimento la costruzione del Ponte Catolfi. L’esponente del Carroccio ha ricordato che nel 2017 l’esecutivo regionale, guidato allora da Enrico Rossi, aveva approvato un finanziamento milionario per la realizzazione della nuova opera pubblica. “Dopo varie vicissitudini e ripetute dichiarazioni da parte di alcuni politici sul teorico inizio e chiusura dei lavori – ha ricordato Casucci – ad oggi dell’importante infrastruttura non si hanno ancora notizie certe. Probabilmente l’interessamento di una nota trasmissione televisiva potrebbe sbloccare il tutto, anche se, considerato il pregresso, non ne siamo così sicuri”.
“L’unica certezza – ha aggiunto il rappresentante della Lega -sono i soldi pubblici fin qui impiegati in un’opera che è ancora da costruire. Proprio nel corso di una recente intervista televisiva il sindaco di Laterina Pergine ha affermato che, nel corso degli anni, si sono avvicendate diverse aziende e ciò ha probabilmente favorito il palese ritardo nei lavori. Nel contempo ha assicurato che entro luglio il ponte sarà percorribile.”
“Resta il fatto – ha concluso Casucci – che tale lacuna sta creando notevoli disagi ai residenti ed a coloro che hanno qualche attività in zona; l’assenza del ponte li costringe, infatti, ad utilizzare una viabilità alternativa, dovendo così percorrere diversi chilometri, con innegabili perdite di tempo. Ci auguriamo, dunque, che, dopo “Striscia la notizia” non ci si debba rivolgere a “Chi l’ha Visto”….”

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile