domenica, Dicembre 4, 2022

Centro vaccinale a Loro Ciuffenna. Il sindaco Botti: “Il nostro borgo non si è tirato indietro”

“E’ inutile dire che tutti dobbiamo fare la nostra parte. La scelta di Loro Ciuffenna come uno dei centri vaccinali nasce anche da una scarsità di altre soluzioni. Se ve ne fossero state di migliori la USL non avrebbe chiesto a noi. Tirarsi indietro quando si può dare una mano a porre fine alla pandemia non ci appartiene, altrimenti chi ha fatto sacrifici li ha fatti inutilmente”.
Così il sindaco Moreno Botti spiega la decisione della Asl Tse di collocare all’Auditorium comunale lorese il centro vaccinale “meso” in grado di eseguire fino a 400 vaccinazioni Astra Zeneca al giorno e di avere 5 postazioni con altrettanti infermieri o assistenti sanitari, 2 medici, 2 amministrativi.
“La logistica dell’Auditorium non inganni. Le vaccinazioni – prosegue Botti – avvengono per prenotazione, a cadenza definita, appunto per evitare code e il parcheggio del Borro di Tonino è sufficientemente capiente per tutte le persone che non hanno difficoltà motorie. E’ troppo tempo che siamo dentro a questa pandemia ed è bello pensare che la luce rappresentata dai vaccini sarà, in piccola parte, tenuta accesa anche da questo nostro borgo che non si è tirato indietro”.