mercoledì, Novembre 30, 2022

Terranuova: la tesi di laurea si discute in Comune. La proposta di Leonardo Ciarponi

La sala consiliare o altri locali di proprietà del Comune di Terranuova a disposizione dei laureandi che devono discutere la tesi in videoconferenza. E’ la proposta che sarà presentata dal capogruppo consiliare del centro sinistra Leonardo Ciarponi all’amministrazione della città di Poggio Bracciolini.
Ciarponi ricorda che un’analoga iniziativa qualche giorno fa è stata approvata dal municipio di Montespertoli e che la scelta, se compatibile con le reti internet comunali, andrebbe a beneficio di molti.
“L’attuale emergenza Covid-19 – spiega – impone agli studenti universitari la frequenza ai corsi, lo svolgimento degli esami e la discussione della tesi di laurea “a distanza”. Nonostante il nostro comune sia stato interessato proprio nelle ultime settimane da nuove attivazioni di linee in fibra ottica e siano in programma ulteriori interventi, non sempre le abitazioni sono dotate di una connessione internet sufficientemente stabile. L’aumento esponenziale dello smart working, che da un lato consente benefici sociali non indifferenti, rende talvolta le nostre abitazioni prive di spazi abbastanza tranquilli. Mettere a disposizione locali dell’amministrazione comunale è un modo per conferire la necessaria solennità a un momento importante come la laurea, ma anche per venire incontro alle esigenze dei cittadini e rinsaldare il legame con la propria città”.
Ciarponi annuncia che nei prossimi giorni avanzerà la richiesta agli amministratori terranuovesi e, se necessario, preparerà una mozione da presentare all’assemblea cittadina. Intanto ha già raccolto sui social il primo “si” del sindaco Sergio Chienni che ha definito l’idea “buona e da accogliere”.
“Come consigliere provinciale – conclude Ciarponi – mi impegnerò ad avanzare la medesima richiesta in Consiglio provinciale”