martedì, Novembre 29, 2022

Maltempo: fronte freddo in arrivo dal fine settimana

Il freddo che sta investendo alcune aree dell’Europa centrale potrebbe arrivare anche da noi.

Naturalmente, visto che la meteorologia non è una scienza esatta, è molto difficile fare previsioni a questa distanza. E’ quanto sostengono in questi giorni i meteorologi toscani ancora incerti sul “come” questa nuova perturbazione artica potrebbe investire la regione. Di certo la colonnina del mercurio scenderà di diversi gradi sotto lo zero riportandoci direttamente in pieno inverno.

Le masse d’aria gelide arriveranno dal nord est dell’Europa ed investiranno con maggior precisione le zone adriatiche, tuttavia anche quelle tirreniche potrebbero risentire dell’afflusso artico anche con probabili nevicate a bassa quota o vento gelido, senza precipitazioni, che potrebbe spazzare pure le zone di pianura. L’arrivo della nuova perturbazione, che ha già portato nevicate in Germania, Regno Unito ed altre zone del continente, è previsto per questo venerdì 12 febbraio quando, secondo alcuni siti meteo, non sono escluse precipitazioni anche a carattere nevoso a partire dalla tarda serata nella dorsale appenninica, anche al di sotto dei 300 metri di quota.
E, dagli esperti meteo, sono già scattate le prime raccomandazioni come quella di proteggere dal gelo i tubi dell’acqua con particolari fasciature per evitare la formazione di gelo.

Queste al momento le previsioni, tuttavia per avere la certezza che tutto ciò avvenga occorre attendere ancora qualche giorno per avere maggiori informazioni dai modelli matematici che studiano i movimenti del vortice polare da cui dipendono, nel nostro emisfero, le dinamiche delle masse d’aria.