giovedì, Dicembre 8, 2022

Vaccino anti Covid, arrivate in Toscana 15.400 dosi del nuovo siero AstraZeneca

Arrivata in Toscana la prima fornitura del vaccino anti-Covid di AstraZeneca. Saranno consegnate oggi le 15.400 dosi, di cui 3.400 al “Misericordia” di Grosseto per la Asl Sud Est; 5.100 agli “Ospedali Riuniti” di Livorno per la Nord Ovest e 6.900 all’ospedale “Santo Stefano” di Prato per la Centro.
La prima fase di vaccinazioni con il nuovo siero sarà avviata a partire da giovedì prossimo – e le agende per prenotarsi sul portale regionale prenotavaccino.sanita.toscana.it sono aperte dalle 18 di oggi fino a esaurimento posti – e proseguirà nei giorni di venerdì e sabato il pomeriggio, dalle 14 alle 19, e la domenica mattina dalle 8 alle 13.
Per questi primi quattro giorni verranno anche aperti in anteprima alcuni dei centri vaccinali tra quelli previsti nel territorio regionale, che potranno essere scelti dagli utenti in fase di prenotazione, insieme alla data e all’ora dell’appuntamento.
Le categorie al momento coinvolte (persone tra i 18 e i 55 anni compiuti) sono: personale scolastico e universitario, docente e non docente, di ogni ordine e grado; Forze armate e di Polizia (Forze Armate, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, Polizie Locali…).
Con le prossime forniture settimanali si aprirà anche alle altre categorie, che rientrano sempre in questa fase e in merito alle quali si attendono ulteriori comunicazioni e dettagli dalla struttura nazionale.
Confermato per oggi anche l’arrivo delle nuove 31.590 mila dosi di vaccino Pfizer-BioNTec che consentono di procedere con regolarità alla vaccinazione degli operatori sanitari e socio-sanitari e del personale delle Rsa. Per chi ha già eseguito la pre-adesione, le agende saranno aperte dalle 14 di questo pomeriggio su prenotavaccino.sanita.toscana.it.