28 Febbraio 2021 - 20:42

Cavriglia: 75 mila euro dalla Regione per la nuova pista ciclopedonale di Santa Lucia

Contributo regionale di 75 mila euro per realizzare una nuova pista ciclopedonale a Cavriglia. Si tratta del prolungamento del tratto già esistente che collega il centro del capoluogo alla rotatoria di Santa Maria. Si svilupperà lungo la Strada Provinciale 12 di Santa Lucia fino all’immissione in via del Mirto, in località Nardi, e rappresenta un’ulteriore tappa de “La via dei fossili”, che unisce Cavriglia a Montevarchi, studiata nell’ambito del progetto “Valdarno Bike road” per un turismo sostenibile.
L’infrastruttura è stata inserita tra i 69 interventi che verranno sostenuti dal bando 2020 per la sicurezza stradale nei centri abitati. Per usufruire dei fondi le opere dovranno essere portate a termine entro il 2022 e, non a caso, era stata attribuita priorità ai progetti immediatamente cantierabili. Insomma, la condizione indispensabile per ricevere il denaro era la capacità dell’ente di espletare la gara d’appalto entro il prossimo giugno e di mettere in moto uomini e mezzi al massimo in ottobre.
Il costo totale del secondo stralcio della ciclopedonale è pari a circa 200 mila euro e il finanziamento regionale abbatte di poco meno del 40 per cento la spesa per il Comune.
“La ciclopedonale del Nardi faceva parte del nostro programma elettorale – ha ricordato il sindaco Leonardo degl’Innocenti o Sanni. Dopo l’apertura della prima parte avvenuta la scorsa estate, l’inserimento dell’opera nella graduatoria regionale dimostra ulteriormente l’importanza del nostro progetto. Attendiamo adesso l’avvio del cantiere per poi consegnare alla nostra comunità un’altra infrastruttura dedicata alla mobilità ecosostenibile.”