26 Febbraio 2021 - 07:28

Giovane cantautrice valdarnese esordisce con il brano “Stop” dedicato alla sicurezza stradale

Claudia Salvini, cantautrice 22enne di Montevarchi, da venerdì 22 gennaio è sbarcata in radio, sugli store, in digital-download e sulle piattaforme streaming con il suo primo singolo intitolato “Stop”, che anticipa il suo primo album di prossima pubblicazione.
Il brano, dopo appena due settimane, ha riscosso un grande successo infatti è già entrato nella top 100 ITALIA della classifica degli artisti indipendenti “indie”, nella top 20 degli artisti emergenti e addirittura in top 10 per quanto riguarda i nuovi video. Il singolo “Stop” è una canzone che nasce con l’intento di toccare l’argomento della sicurezza stradale. “Le vittime della strada – osserva l’artista – aumentano ogni anno e la cosa che rattrista maggiormente è che ciò avvenga spesso a causa di distrazioni: un sms, una sigaretta, un messaggio vocale mandato di fretta. Ho scelto questo titolo perché in appena quattro lettere racchiude il significato della canzone e non solo; infatti anche nella vita, nelle situazioni difficili, occorre riflettere e fermarsi per poter ripartire”. Stop vuole essere una canzone per tutti, dal ritmo allegro ma con un messaggio profondo: abbandoniamo le cose futili e dedichiamo il nostro tempo a ciò che lo merita davvero. Inoltre, in questo particolare periodo, vuole essere anche un modo per sperare che, anche con uno obbligato “Stop”, si possa poi ripartire alla grande!
La composizione ha un testo di Claudia Salvini, la musica della stessa artista e di Valter Sacripanti, che lo anche arrangiato e prodotto. I musicisti che hanno suonato sono Cristian Pratofiorito (tastiere) e David Pieralisi (chitarre). Le registrazioni sono del fonico Alessandro Quadraccia. Il brano “Stop” è accompagnato da un videoclip sceneggiato da Claudia Salvini, diretto da Andrea Menghini, con i costumi di Silvia Pezzopane e l’assistenza alla regia di Alessia Salvini. Il videoclip è anche disponibile sul canale YouTube dell’artista.

Lapo Verniani
Redattore