26 Febbraio 2021 - 07:08

A Cavriglia in azione cani specializzati nella ricerca di bocconi avvelenati. Operazione dei Carabinieri

Si chiamano Puma e Titan e sono due cani in forza all’Arma specializzati nella ricerca di bocconi avvelenati. Oggi pomeriggio sono stati a Cavriglia a seguito di un intervento dei Carabinieri della locale stazione. Il labrador e il pastore belga malinois Provengono dal Reparto Carabinieri Parco delle Foreste Casentinesi. Nei giorni scorsi c’erano state segnalazioni da parte di alcuni cittadini cavrigliesi circa il ritrovamento di bocconi “sospetti”, potenzialmente lasciati di proposito proprio per nuocere agli animali. L’intervento si è concluso nel tardo pomeriggio. Non sono state rinvenute polpette, ma solo alcune masse di grasso animale, che verranno sottoposte ad analisi per verificare l’eventuale portata nociva.

Marco Corsi
Direttore Responsabile