26 Febbraio 2021 - 08:11

Cavriglia: luci accese e sipario chiuso per chiedere la riapertura dei teatri italiani

Luci accese per un’ora, tra le 19.30 e le 21.30 di stasera, e sipario chiuso anche al Teatro Comunale di Cavriglia per chiedere la riapertura dei teatri italiani. La Giunta guidata dal sindaco Leonardo degl’Innocenti o Sanni ha aderito all’iniziativa lanciata dall’associazione “Unita”, fondata da più di 100 interpreti del teatro e dell’audiovisivo per sostenere e promuovere la centralità del mestiere dell’attore nel panorama artistico e culturale e nella formazione sociale di ogni individuo.
“Chiediamo al nuovo Governo e a tutta la cittadinanza che si torni immediatamente a parlare di Teatro e di spettacolo dal vivo – hanno spiegato gli amministratori cavrigliesi – e invitiamo tutti i cittadini a testimoniare la propria vicinanza a coloro che lavorano nel mondo dell’arte del teatro e della musica live e che in quest’anno terribile non hanno potuto far nulla. Ci auguriamo che sia possibile riaprire quanto prima questi luoghi della cultura sacri e fondamentali per l’esercizio e la crescita della democrazia”.