domenica, Novembre 27, 2022

San Giovanni piange Mauro Furno, storico commerciante

Cerniere, nastri, grogren e mille scatole da perderci la testa…..per 50 anni a ricevere le signore, le ragazze e tutti i sangiovannesi e non nella sua merceria in corso Italia.
E poi i suoi anelli e quel modo così rassicurante di ricevere la gente che oggi lo piange e lo ricorda. Mauro Furno, o meglio “Maurino” ci ha lasciati, riportandoci anche indietro in un tempo in cui la “vasca” nel corso era un obbligo giornaliero piacevole e dove nell’aria si respirava un futuro prospero e migliore.
Se ne va un altra figura caratterizzante della vita e della società cittadina. Sarà forse anche per motivi anagrafici, ma è vero che vivere vuol dire rimanere sempre più soli.