venerdì, Dicembre 2, 2022

Coronavirus in Toscana: 1.254 nuovi casi, età media 41 anni. 22 decessi

Sono 1.254 i positivi in più rispetto a ieri, +0.8 %, con età media di 41 anni circa (il 19% ha meno di 20 anni, il 22% tra 20 e 39 anni, il 35% tra 40 e 59 anni, il 19% tra 60 e 79 anni, il 5% ha 80 anni o più). Dall’inizio dell’epidemia in Toscana sono 154.041 i casi di positività al Coronavirus.
I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 132.523 (86% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 14.130 tamponi molecolari e 8.898 tamponi antigenici rapidi, di questi il 5,4% è risultato positivo. Sono invece 11.800 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 10,6% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 16.883, +4,7% rispetto a ieri. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 1.007 (5 in meno rispetto a ieri, meno 0,5%), 163 in terapia intensiva (4 in più rispetto a ieri, più 2,5%).
Oggi si registrano 22 nuovi decessi. 15 uomini e 7 donne con un’età media di 75,8 anni: 7 a Firenze, 5 a Prato, 3 a Pistoia, 2 a Lucca, 2 a Pisa, 2 a Livorno, 1 a Arezzo
Alcuni dei decessi comunicati agli uffici della Regione nelle ultime 24 ore si riferiscono a morti avvenute nei giorni precedenti.
Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri (1.219 confermati con tampone molecolare e 35 da test rapido antigenico). Sono 42.336 i casi complessivi ad oggi a Firenze (328 in più rispetto a ieri), 12.951 a Prato (110 in più), 13.909 a Pistoia (177 in più), 9.646 a Massa (80 in più), 15.773 a Lucca (144 in più), 20.006 a Pisa (106 in più), 11.871 a Livorno (57 in più), 13.894 ad Arezzo (101 in più), 7.966 a Siena (99 in più), 5.134 a Grosseto (52 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Sono 647 i casi riscontrati oggi nell’Asl Centro, 361 nella Nord Ovest, 252 nella Sud est.
Complessivamente, 15.876 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (758 in più rispetto a ieri, più 5%); 36.825 (861 in più rispetto a ieri, più 2,4%) quelle isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate (Asl Centro 14.575, Nord Ovest 13.024, Sud Est 9.226).
I guariti complessivamente sono 132.523 (479 in più rispetto a ieri, più 0,4%): 156 persone clinicamente guariti (27 in meno rispetto a ieri, meno 14,8%), divenuti cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 132.367 (506 in più rispetto a ieri, più 0,4%) dichiarati guariti a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con tampone negativo.
4.635 i deceduti dall’inizio dell’epidemia cosi ripartiti: 1.560 a Firenze, 316 a Prato, 346 a Pistoia, 450 a Massa Carrara, 436 a Lucca, 534 a Pisa, 328 a Livorno, 294 ad Arezzo, 192 a Siena, 113 a Grosseto, 66 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.
Campagna vaccinale anti-Covid. Alle 12 di oggi sono state somministrate complessivamente 285.067 vaccinazioni, 10.430 in più rispetto a ieri (+3,8%), tenendo presente che le Aziende del Sistema Sanitario Regionale proseguono per l’intera giornata. La Toscana è la 3° regione per % di dosi somministrate su quelle consegnate (l’89,1% delle 319.980 consegnate), per un tasso di vaccinazioni effettuate di 7.657 per 100mila abitanti (media italiana: 6.558 per 100mila).