mercoledì, Novembre 30, 2022

La provincia di Arezzo rimane al momento in zona arancione. La decisione dopo l’incontro con Giani

Nessuna zona rossa, al momento, per la provincia di Arezzo, che rimarrà in fascia arancione almeno fino a venerdì, in attesa della nuova riunione della cabina  di regia regionale, dei nuovi dati che saranno analizzati a livello nazionale e anche dei nuovi provvedimenti del Governo, che potrebbe decidere la zona rossa in tutta Italia nei week end. È la decisione maturata questa sera al termine di una riunione in videoconferenza tra il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e tutti i sindaci della provincia di Arezzo. L’incontro era stato deciso questa mattina direttamente da Giani, alla luce dell’aumento dei contagi registrato negli ultimi giorni nell’aretino. L’ultimo report della Asl, però  ha mostrato una diminuzione dei casi, anche in Valdarno. Almeno fino a venerdì prossimo non ci saranno cambiamenti anche perché stasera sono emerse diversità di vedute tra gli stessi sindaci , non solo sul lockdown ma anche sulla chiusura delle scuole.

 

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile