19 Aprile 2021 - 20:23

Valentino. 13 settimane di cassa integrazione per i dipendenti. L’azienda si è detta disposta ad anticiparla

Si è tenuto oggi pomeriggio un incontro urgente tra la direzione aziendale della “Valentino”, il cui stabilimento di Levane è stato in gran parte distrutto da un incendio la notte scorsa, le Rsu e le organizzazioni sindacali. I vertici dell’azienda sono arrivati direttamente da Valdagno, in Veneto, dove c’è il quartier generale. Sono state adottate decisioni molto importanti, alla luce dell’impossibilità, al momento, di proseguire  la produzione, dato che il reparto è andato in fumo. Sarà attivata una cassa integrazione di 13 settimane per tutti i dipendenti, 160, e la direzione aziendale si è detta disposta ad anticiparla. Inoltre i sindacati hanno chiesto che il Valdarno continui ad essere uno dei centri strategici del gruppo. Insomma, che Valentino rimanga nella vallata. Da questo punto di vista sono arrivate rassicurazioni. Nel frattempo ci cercheranno soluzioni alternative per far riprendere la produzione quanto prima, magari trovando sedi temporanee alternative.