19 Aprile 2021 - 20:15

Montevarchi: il progetto solidale di Clothest e la parrocchia del Giglio stasera su Tv2000

Dalle pagine dei quotidiani e dei settimanali più noti a livello nazionale alla rete ammiraglia del Vaticano Tv2000. Stasera alle 21.40 il progetto Clothest.it, la piattaforma e-commerce solidale nata a Montevarchi per vendere abiti e accessori di seconda mano delle griffe dell’alta moda e raccogliere fondi per chi ha bisogno, sarà al centro della puntata di “Questa è Vita!”. Il programma, condotto da Arianna Ciampoli e Michele La Ginestra ( tra gli ospiti Claudio Lippi), propone le storie più significative di chi si impegna per donare il proprio tempo agli altri.
In studio tra gli “eroi del quotidiano”, il gruppo di lavoro del sito fondato per finanziare i progetti di assistenza della Casa Famiglia Caritas del Giglio, che aiuta 200 persone l’anno e ne ospita 40 nei locali della canonica, e don Mauro Frasi che guida la parrocchia della Natività di Santa Maria.
Con l’ausilio di immagini e interviste saranno illustrate le attività dei volontari e l’iniziativa che ha mosso i primi passi cinque anni or sono grazie a una ventina di giovani della città riuniti nell’associazione “Francesco The S-Hope”. In breve i ragazzi raccolsero più di 2400 capi di abbigliamento in ottime condizioni e riuscirono a rivenderli in temporary shop e sui siti specializzati racimolando circa 10 mila euro. Quell’esperienza virtuosa è poi sfociata in Clothest*, assumendo anche il significato di un esempio di sostenibilità nello shopping con la riduzione degli sprechi, e ha registrato un’ascesa esponenziale sul web favorita dalla collaborazione strategica e creativa con Paolo Iabichino, vincitore del Premio Emanuele Pirella “Comunicatore dell’anno” nel 2018 e due volte giurato al Festival di Cannes.