19 Aprile 2021 - 20:19

A Montevarchi in alcuni spazi pubblici della città opere originali di alcuni importanti street artist italiani

A Montevarchi decolla il “Moaconcept Tribute”, un progetto di riqualificazione urbana e ambientale attraverso l’arte, da rappresentare come veicolo di cultura, socialità, creatività, lavoro e imprenditoria giovanile. Il sindaco ha infatti raccolto la sfida ed è stato deciso di promuovere alcuni spazi urbani della città – Giardini Brigate Garibaldi e piazza Roanne nel quartiere Peep e l’area del Polo intermodale, lungo via IV novembre – attraverso le opere originali di alcuni importanti street artist italiani. La mission del progetto è chiara: recuperare e valorizzare aree pubbliche attraverso l’arte. Il tema delle opere è l’inclusione, il rispetto per le donne e, in generale, delle minoranze. Gli artisti che stanno realizzando i loro lavori: Gio Pistone, Marco Oggian, Andrea Crespi, Vanni Vaps e Manu Invisible. Affermati talenti che stanno facendo un percorso virtuoso sulla scena della street art italiana ed internazionale, attraverso la loro arte ed una creatività originale e propria, un senso autentico dell’estetica urbana.

Serena Paoletti
Redattrice