6 Maggio 2021 - 14:32

Un gran secondo tempo non basta alla Sangiovannese che perde con il Siena

 

Sconfitta di misura della Sangiovannese, che ha perso 1-0 al Franchi di Siena. Dopo una partenza choc, gli azzurri, piano piano, hanno iniziato a macinare gioco e nella ripresa avrebbero decisamente meritato il pareggio. Ma nel calcio vince chi segna e in questo caso il match ha sorriso ai padroni di casa. Pronti via e la Robur pressa subito con convinzione. Dopo soli tre minuti miracolo di Allegranti su Guidone. E’ un campanello d’allarme per il Marzocco che subisce il goal un minuto dopo. Su cross di Guberti è Guidone, di testa, a mettere la sfera in fondo al sacco. Cerca di reagire la Sangiovannese. Al 15° una conclusione di Migliorini è centrale e respinge Narduzzo. Avanza il baricentro del gioco la formazione di Iacobelli, ma al 32° rischia di subire il raddoppio. Su cross dalla destra scivola Videtta e Guidone, a porta spalancata, mette incredibilmente sul fondo. Ma al 36° l’occasione capita alla Sangiovannese. Gran conclusione di Rosseti su azione d’angolo, grande parata del portiere del Siena. Si chiude il tempo con i bianconeri in vantaggio per 1-0.
Nella ripresa dopo sei minuti grande palla goal con gli azzurri. Pasticcia Guarino e Barellini a pochi passi dal portiere fallisce mettendo sul fondo. Gioca bene la squadra valdarnese e al 10° sfiora ancora il pareggio. Gran tiro di Falomi e miracoloso intervento di Narduzzo che riesce a prendere il pallone. Si gioca prevalentemente sulla metà campo della Robur ma la Sangiovannese non riesce a concretizzare la mole di gioco. A tre minuti dal termine Cecuzzi calcia sul fondo dai venti metri. In pieno recupero viene annullata una rete a Falomi per fuorigioco. E’ l’ultima emozione dell’incontro che termina con una sconfitta amara e immeritata.