6 Maggio 2021 - 15:17

Figline. A fine agosto la prima edizione del Domino Festival, festival di musica e cultura “dai giovani per i giovani”

Dopo diversi indizi lanciati sui vari social nelle scorse settimane, è arrivata l’ufficialità: il 27 e il 28 agosto di questa estate, allo stadio Del Buffa, si svolgerà il “Domino Festival”, una nuova rassegna culturale promossa dal Comune di Figline e Incisa Valdarno e organizzata dall’associazione Acustica, che includerà artisti di rilievo nazionale e un programma di concerti, incontri, laboratori, arte e artigianato. Questa manifestazione è il risultato di un bando per la co-progettazione promosso dal Comune con l’obiettivo di sostenere il protagonismo della rete sociale giovanile, una fascia d’età che ha particolarmente sofferto i mesi di restrizioni per l’emergenza pandemica. Acustica, vincitrice del bando di co-progettazione, è un’associazione giovanile composta per intero da under 30 che si occupa dell’ideazione, della produzione e della gestione di iniziative culturali. Dopo la creazione dei primi gruppi di lavoro, i volontari svolgeranno un percorso di formazione specifica sulle pratiche dell’organizzazione degli eventi culturali e tutto ciò che ci ruota intorno: la gestione del budget, gli adempimenti normativi e di sicurezza, le campagne di promozione.

“La nascita di una nuova iniziativa culturale è sempre da salutare con favore. Soprattutto oggi, dopo un anno di quasi totale sospensione – spiega l’assessore alla Cultura Francesca Farini – Domino festival è però qualcosa in più: un evento per i giovani realizzato dai giovani, proprio come nelle intenzioni dell’Amministrazione. I nostri ragazzi, purtroppo, sconteranno le conseguenze della pandemia ancora per molti anni. Per questo sono necessarie politiche giovanili di attivazione rivolte agli under 30 che sappiano fornire ai nostri ragazzi degli strumenti di comprensione del mondo e delle nuove opportunità professionali. Il prossimo ottobre, ad esempio, Palazzo Pretorio ospiterà “Think”, il festival della cultura digitale, previsto per il maggio 2020 e poi rinviato a causa della pandemia. Tre giorni di incontri, discussione e approfondimento sui temi del digitale e sulle possibilità che offre nel campo del lavoro, anche in settori apparentemente più distanti come quelli della cultura e del turismo”.

“L’associazione culturale Acustica –afferma il presidente della stessa Tommaso Toti – è nata con l’intento di rendere più vivo e attrattivo il territorio. Domino festival è il nostro primo progetto, nato da un bando di co-progettazione promosso dal Comune di Figline e Incisa Valdarno che ringraziamo per l’attenzione dedicata al mondo giovanile in un periodo così complesso. Ci piace sottolineare, però, che questa iniziativa non vuole essere un punto di arrivo, ma solo l’innesco di un “effetto domino”, da cui il titolo del festival: quella reazione a catena che si verifica quando un piccolo cambiamento è in grado di produrne a sua volta uno analogo e così via, in una sequenza di nuove iniziative per i giovani e le giovani del territorio”. L’associazione è presente su Instagram e Facebook e può essere contattata anche all’indirizzo e-mail acusticaculturale@gmail.com.