6 Maggio 2021 - 14:07

Cesare Rogai rientra al lavoro per aiutare a vaccinare e lancia un appello ai colleghi in pensione

In pensione dai primi mesi del 2021, non ha esitato a tornare al lavoro per dare una mano nella campagna vaccinale anti Covid. E’ Cesare Rogai, l’infermiere professionale di Terranuova che già nel 2018 era stato insignito del titolo di “Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana” dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per aver salvato la vita a un pensionato di 79 anni colpito da arresto cardiopolmonare nella sala d’attesa del distretto sanitario cittadino.
Nel marzo del 2020, poi, Rogai aveva raggiunto un ulteriore traguardo: era stato il primo terranuovese a guarire dal coronavirus.
Adesso il ritorno all’opera e l’invito ai colleghi pensionati a fare altrettanto: “Sono rientrato in servizio per tre giorni alla settimana – ha scritto sui social – per dare il mio contributo alla vaccinazione generale Mi è sembrato giusto e doveroso. Se qualche collega in pensione vuole informazioni in merito, mi contatti tranquillamente. C’è bisogno di vaccinatori!”.
Il suo post su Facebook è stato subito condiviso dal sindaco della città Sergio Chienni per ringraziare “tutti gli operatori sanitari che pur essendo in pensione hanno scelto di contribuire alle vaccinazioni”.