6 Maggio 2021 - 15:46

Bekaert. La Fiom Cgil: “siamo arrivati a questa situazione perchè Fim,Uilm e Regione hanno firmato i licenziamenti”

“Siamo in questa situazione perché il 24 febbraio scorso Fim, Uilm e Regione Toscana hanno firmato i licenziamenti: se l’azienda ha avuto un atteggiamento inaccettabile, la Regione purtroppo non ha saputo svolgere un ruolo politico in questa vertenza”. Lo ha detto questa mattina davanti ai cancelli della Bekaert il segretario generale della Fiom Cgil di Firenze Daniele Calosi, che ha parlato poi di situazione paradossale, dato che siamo in un periodo nel quale c’è il blocco dei licenziamenti.” Al sindaco stamani abbiamo chiesto di aprire un coordinamento tra le istituzioni del territorio per costituire un bacino di lavoratori da cui possano attingere imprese in cerca di personale, tramite gli incentivi previsti”, ha aggiunto.