13 Giugno 2021 - 02:01

Figline Incisa in Azione sul lavoro della giunta Mugnai: “il cambio di passo si sta avverando”

E’ un giudizio positivo quello di “Per Figline Incisa in Azione” sui primi due anni di legislatura Mugnai-bis. Il partito fondato da Carlo Calenda, che ha come capogruppo in consiglio comunale Umberto Ciucchi, ha tracciato un bilancio di questi 24 mesi di amministrazione, sottolineando la complessa mole di opere infrastrutturali realizzate, in corso di realizzazione e poste in programmazione, senza dimenticare le diffuse iniziative per riqualificare il tessuto urbano ed economico cittadino, a quelle rivolte ai temi sociali e culturali.
“Tutto ciò – ha spiegato Azione – dimostra la dinamicità dell’azione intrapresa a riprova che il cambio di passo anche da noi auspicato, si stia concretizzando”. Azione vede di buon occhio poi il “lavoro di squadra” ben armonizzato dalla Sindaca nel rapporto con gli Assessori e nelle relazioni con le forze politiche che la sostengono. “Ma va rafforzato e adeguato alle sfide che ci attendono nel proseguo di questa esperienza di governo”.
Apprezzamento è stato espresso poi per la gestione dell’emergenza Covid, dove non è mancata l’attenzione verso il mondo del disagio sociale e del bisogno, facendo emergere la profondità dei valori civici e di solidarietà che sovraintendono ad una concezione della politica rivolta all’affermazione del bene comune.
“Per Figline Incisa in Azione” intende ora, concentrare il proprio impegno sulla seconda parte della legislatura per portare a compimento il programma di governo delineato e rivolgendo lo sguardo, da subito, alla definizione procedurale e amministrativa per lo sviluppo del secondo ponte sull’Arno, al processo di reindustrializzazione del territorio comunale anche a seguito della dismissione della Bekaert.
“Anche sulla questione del Serristori – ha aggiunto – è importante mantenere un confronto aperto e allargato con tutta la cittadinanza, con la piena condivisione di lavorare in maniera unitaria per il bene del nostro territorio.
E’ con questo spirito che ci apprestiamo a rinnovare il nostro impegno per determinare una più forte coesione della maggioranza di governo perché possa rappresentare il nucleo strategico da cui partire, in vista delle elezioni amministrative del 2023, per allargare in modo inclusivo il centrosinistra di Figline e Incisa”. Per rafforzare la propria azione politica verso il raggiungimento di questi traguardi, Azione ha affidato il coordinamento politico nel Comune di Figline e Incisa al proprio capogruppo consiliare, Umberto Ciucchi.

Marco Corsi
Direttore Responsabile