13 Giugno 2021 - 00:40

La Sangiovannese perde in rimonta 2-1 a San Donato

La Sangiovannese perde in rimonta 2-1 sul campo del San Donato. Una formazione largamente rimaneggiata che ha cercato di tenere testa al più quotato avversario. E dire che gli azzurri erano passati in vantaggio con Fantoni al 5°, che ha messo le spalle di un incerto Signorini. Grande partenza degli uomini di Iacobelli che al 15° hanno sfiorato il raddoppio con Jukic, che non ha approfittato di una clamorosa incertezza del portiere gialloblù. Alla mezzora, però, è arrivato il pareggio dei padroni di casa con Noccioli, che ha fulminato il portiere valdarnese con un gran sinistro. Dopo una palla goal capitata a Di Santo e poi a Mencagli, che ha fallito la rete del raddoppio,
il tempo si è chiuso in parità.
Nella ripresa il San Donato ha effettuato una marcata supremazia territoriale, ma senza creare grossi pericoli, almeno fino al 40°, quando un tiro da fuori area di Pino è stato deviato in rete. Autogoal e 2-1. Nel finale doppia parata di Allegranti su Caciagli e poi su Disanto. La gara è terminata con la vittoria degli uomini di Indiani.