2 Agosto 2021 - 07:56

Sangiovannese-Montevarchi. Domani il 102° Derby del Valdarno decisivo per l’Aquila

È una sfida storica, importante e più che mai decisiva. È la penultima gara del girone E del campionato di Serie D 2020-2021. È il Derby del Valdarno numero 102. È Sangiovannese-Aquila Montevarchi. Domani ore 16 allo stadio “Virgilio Fedini” di San Giovanni.
Un derby alla penultima giornata che può regalare incredibilmente al Montevarchi la certezza matematica di essere campione del torneo. Basta infatti un punto agli aquilotti per centrare un traguardo che sembra avvicinarsi sempre di più.
Per la 33ª giornata del campionato di Serie D si affrontano Sangiovannese 11ª a 42 punti e già ampiamente salva e Montevarchi, miglior attacco del torneo con 62 gol fatti, 1° a 65 ad un solo punto dalla promozione in C.
Una gara, già di per sè importante, davvero dalle mille emozioni ovviamente per entrambe le parti, con il Montevarchi che potrebbe festeggiare l’obiettivo raggiunto in casa degli storici rivali, con la Sangiovannese che farà di tutto per impedirlo.
Mister Roberto Malotti ha convocato per l’occasione l’intera rosa di 23 giocatori, ad eccezione di Isuf Cela ancora alle prese con il suo infortunio alla caviglia.
Nello scorso turno, giocato mercoledi, azzurri che hanno perso con il San Donato Tavarnelle per 2-1 in trasferta, con i rossoblù che hanno invece vinto in casa contro il Calcio Flaminia per 3-1, con una splendida prestazione corale.
Domani per il Montevarchi un occhio anche agli altri campi, specialmente allo stadio “Bernicchi” di Lerchi, dove il Trastevere, diretta avversaria dei rossoblù in campionato, sarà impegnata contro il Tiferno. I laziali devono infatti obbligatoriamente vincere se vogliono continuare a lottare per un sogno ormai quasi irraggiungibile.
Sportivi montevarchini che potranno seguire la partita di San Giovanni sul maxi schermo appositamente realizzato allo stadio “Brilli Peri”, mentre i tifosi sangiovannesi saranno sicuramente al loro posto sulle gradinate del “Fedini” per sostenere i propri beniamini.
Appuntamento dunque con il fischio di inizio alle ore 16 per il 102° derby del Valdarno.