2 Agosto 2021 - 06:58

Figline e Incisa. Domenica celebrazioni del 77° anniversario dell’eccidio di Pian d’Albero

Domenica si celebra il 77º anniversario dell’eccidio di Pian d’Albero avvenuto il 20 giugno 1944, a Pian dell’Albero, sulle colline di Figline, dove morirono per mano dei nazifascisti 39 persone.
Dopo le celebrazioni a porte chiuse dello scorso anno causa pandemia, questa domenica 20 giugno i cittadini potranno tornare a partecipare alle celebrazioni per tale anniversario che sarà celebrato in due momenti: prima, in forma ristretta, davanti al casolare Cavicchi, poi a Sant’Andrea di Campiglia, ad accesso libero.
Alle 9.30 a Pian d’Albero, una ristretta delegazione istituzionale si recherà davanti al casolare dove trovarono rifugio gli oltre 30 partigiani che vennero catturati e uccisi la mattina del 20 giugno 1944 dalle truppe nazifasciste. Tra di loro anche il piccolo Aronne Cavicchi e il padre Norberto, colpevoli di averli ospitati.
Alle ore 10.45 invece, la delegazione si sposterà a Sant’Andrea in Campiglia dove è prevista la celebrazione religiosa e la cerimonia aperta al pubblico, che si svolgerà sempre nel rispetto delle normative anticovid. Durante le celebrazioni interverranno la Presidente del Consiglio comunale, Silvia Fossati, il Sindaco Giulia Mugnai e il Presidente Anpi – sezione Aronne Cavicchi, Cristoforo Ciracì.