2 Agosto 2021 - 06:54

Tre denunce in Valdarno per guida sotto l’effetto di alcolici

Carabinieri del Valdarno in azione, con tre denunce per guida sotto l’effetto di alcolici e, in un caso, anche di stupefacenti. I militari della stazione di Montevarchi hanno deferito all’autorità giudiziaria un 55enne valdarnese rimasto coinvolto in un incidente stradale sulla SP 16, in località Rendola. Gli accertamenti effettuati hanno consentito di ricostruire la dinamica del sinistro e le successive analisi di laboratorio hanno permesso di appurare che l’uomo si era messo alla guida dopo aver fatto uso di un cocktail di sostanze alcoliche elevato. Il tasso rilevato nel sangue, infatti, era pari a 1,35 g/l. Inoltre sono state evidenziate tracce di cannabinoidi. Oltre alla denuncia, al 55enne è stata anche ritirata la patente di guida.
I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di San Giovanni Valdarno hanno invece denunciato una ragazza di 23 anni residente a Cavriglia che si era messa alla guida sotto l’effetto di alcool, causando tra l’altro un incidente a Terranuova. Il tasso alcolemico rilevato nel sangue è risultato pari a a 2,12 g/l.
Infine, i carabinieri della Stazione di Bucine hanno deferito all’autorità giudiziaria un 45enne fermato nel cuore della notte con chiari sintomi di ebbrezza alcolica. Anche in questo caso l’uomo si era messo alla guida con tasso alcolemico nel sangue superiore al consentito. E’ quindi scattata la sanzione penale, con ritiro della patente di guida.