2 Agosto 2021 - 08:21

Montevarchi. Oltre 60.000 euro per i marciapiedi di via Roma

I lavori di rifacimento della pavimentazione di via Roma si sono conclusi, ma non è terminato l’intervento sul principale corso montevarchino. Adesso, con un investimento di 64.000 euro, si procederà alla manutenzione dei marciapiedi sostituendo le parti in pietra ammalorate e ci sarà un lavoro analogo anche su quelli di piazza dello Sferisterio. Come hanno spiegato da Palazzo Varchi, non si tratta di un esborso aggiuntivo, ma di risorse che arrivano dal ribasso d’asta delle opere su via Roma.
“Questa riqualificazione – ha detto il Sindaco Chiassai Martini – è il simbolo del rilancio del nostro centro storico. Un punto fondamentale di ripartenza viste le pessime condizioni in cui versava da anni la pavimentazione della strada principale della città a causa di lavori sbagliati in passato su cui abbiamo dovuto responsabilmente mettere le mani per rimediare e promuovere progetti credibili di valorizzazione. Abbiamo effettuato uno sforzo notevole – ha aggiunto – impegnando 650mila euro per ridare dignità al centro attraverso un’opera complessa e onerosa per la casse comunali. Un impegno che andiamo a completare intervenendo anche nelle parti ammalorate dei marciapiedi lungo tutto il tratto di via Roma, con la sostituzione delle pietre, il rifacimento di una serie di scarrozzi per le persone diversamente abili e con interventi che interesseranno anche piazza dello Sferisterio. Una comunità è tale se valorizza il luogo dove affondano le sue radici – ha concluso Chiassai -. Per questo, abbiamo mantenuto un impegno di riqualificazione preso con i commercianti e i cittadini che continuerà con il progetto dell’outlet a cielo aperto per portare nuove aperture in centro, per tornare a vivere la via Roma come luogo accogliente per il commercio, l’incontro e la socializzazione”.

Marco Corsi
Direttore Responsabile