19 Settembre 2021 - 00:36

Finisce l’avventura olimpica di Lara Mori. Stefania Bucci: “Sei stata splendida e determinata”

“Tesoro sei unica per me!! Sei stata splendida, determinata e veramente bella. Mi hai dato una gioia immensa vederti in quel quadrato e allo stesso tempo una grande emozione!”. Queste le parole di Stefania Bucci, allenatrice di Lara Mori, la ginnasta valdarnese che, purtroppo, la notte scorsa, ora italiana, ha concluso la sua avventura olimpica in Giappone. E’ stata infatti eliminata nelle qualificazioni della ginnastica artistica a causa soprattutto di un forte fastidio al nervo sciatico che ne ha limitato le prestazioni, soprattutto nella trave, dove ha concluso con un punteggio al di solito dei suoi standard. Ottima invece la performance nel corpo libero.
L’atleta valdarnese, nella prova della trave, è atterrata con difficoltà dalla rondata con due avvitamenti e mezzo. Il dolore al nervo sciatico della gamba destra era forte e lo si è capito anche dal gesto che ha rivolto al fisioterapista Salvatore Scintu. La società Ginnica Giglio di Montevarchi, la società di Lara Mori e di Stefania Bucci, chiude comunque un’avventura straordinaria che, tra l’altro, non era nemmeno prevista. Lara dovrà lasciare Tokyo entro 48 ore, non avendo altre competizioni, ma si porterà con se per sempre sensazioni uniche, che solo l’olimpiade può regalare.

Marco Corsi
Direttore Responsabile