19 Settembre 2021 - 00:13

Montevarchi: tariffe Tari, plauso di Confartigianato

La Confartigianato Arezzo, tramite il presidente di vallata Maurizio Baldi, plaude agli impegni presi dal Comune di Montevarchi per aiutare le piccole e medie imprese nel post Covid. “Si tratta di uno sforzo importante a sostegno delle nostre imprese”, commenta perché “è un impegno che va in parte a mitigare gli aumenti generalizzati dovuti al nuovo meccanismo di calcolo Arera. La delibera dell’amministrazione montevarchina, segna, quindi, un gesto importante – prosegue – nell’ambito delle dinamiche relazionali tra gli Enti e le Associazioni del territorio”.
E ricorda che il municipio “ha compiuto uno sforzo finanziario, notevole per il 2021, con agevolazioni per la Tari per le attività che hanno subito le conseguenze di chiusure forzate e restrizioni causate dall’emergenza sanitaria”, prevedendo riduzioni che oscillano dal 50% per parrucchiere, barbiere, estetista, ma anche le imprese della ristorazione e del settore turistico, al 30% per gli esercizi commerciali al 20% per le attività artigianali, come fabbro e falegname, fino al 15% per gli uffici, agenzie e studi professionali.
“Un’operazione, quella voluta dal sindaco Chiassai Martini – conclude Baldi – che può dare un importante contributo a sostenere le attività delle Pmi, che sono il motore economico di una comunità e di un territorio quale è quello del Valdarno”.