19 Settembre 2021 - 00:21

Ferragosto: sciopero dei lavoratori del commercio in Toscana

Sciopero dei lavoratori del commercio per l’intera giornata di Ferragosto in Toscana. A proclamarlo Filcams e Uiltucs regionali che contestano la decisione di alcune aziende della grande distribuzione di aprire i negozi il 15 agosto.
“E’ irrispettosa verso i lavoratori che da oltre un anno hanno dato dimostrazione di grande responsabilità – affermano – garantendo un servizio fondamentale alla collettività”.
I due sindacati di categoria ricordano che da sempre sono contrari all’apertura dei negozi nelle festività civili e religiose e nelle domeniche e bocciano la liberalizzazione degli orari, introdotta nel 2011 con il Decreto Salva Italia, che ha avuto ripercussione negative sui dipendenti, in prevalenza donne, e sulle loro famiglie.
“Le liberalizzazioni – proseguono – non aiutano la crescita economica, creano dumping tra piccola e grande distribuzione, svendono le festività, svuotano i centri storici a favore delle cittadelle del consumo, sviliscono la qualità del lavoro spezzettando la prestazione lavorativa e costringendo i dipendenti ad orari ben poco conciliabili con il riposo. Bisogna pensare – concludono – ad un consumo più sostenibile e responsabile per il bene di tutti”.