venerdì, Ottobre 22, 2021

Aquila a Pontedera con la Virtus Entella, un’altra big. Nell’84 l’ultimo successo rossoblù sui liguri e segnò Malotti

Vigilia del debutto “casalingo”, ma al “Mannucci” di Pontedera, per il Montevarchi che alle 17.30 di domani affronterà un’altra grande del girone B di Lega Pro: la Virtus Entella di Gennaro Volpe e del presidente Antonio Gozzi, leader della holding Duferco.
E c’è una curiosità singolare a margine di una sfida senza dubbio difficile per Amatucci e compagni, reduci dal k.o. di Reggio Emilia: l’ultima vittoria dell’Aquila sui biancocelesti di Chiavari, affrontati 14 volte sino alla fine degli anni ’80, risale all’Interregionale ’83/’84, stagione nella quale i valdarnesi guidati da Carletto Caroni conquistarono la promozione in C 2 e la Coppa Italia Dilettanti. In Liguria, il 23 ottobre ’83, i rossoblù furono sconfitti per 1 a 0 ma nel ritorno del “Brilli Peri”, il 19 febbraio ’84, vinsero per 2 a 0 e la prima rete fu segnata al quarto d’ora del primo tempo…da Roberto Malotti, l’attuale nocchiero degli aquilotti.  Raddoppiò nella ripresa il bomber Giorgio Garozzo. 
A proposito di attaccanti, Sulayman Jallow è tornato in gruppo dopo qualche giorno di lavoro differenziato per il dolore ad una gamba e all’anca che gli ha impedito di scendere in campo dall’inizio nel posticipo del “Mapei Stadium”.  Solo in extremis, però, allenatore e staff decideranno se il cannoniere gambiano potrà giocare dal primo minuto.
Vanno ricordate nel Montevarchi l’assenza purtroppo consolidata di Simone Biagi per infortunio, e quella per gli impegni con la Nazionale Under 20 della Romania di Eduard Dutu.  Il difensore ex Fiorentina in settimana si metterà a disposizione di Malotti che, come 37 anni fa, proverà a rendere dura la vita all’Entella grandi firme, in questo caso dalla panchina, con il suo giovanissimo gruppo.