martedì, Gennaio 25, 2022

Reggello, il quadro politico derivante dalle elezioni. PD primo partito. Nel Centrodestra bene Lega e FdI

All’indomani delle elezioni  di Reggello che hanno decretato la netta vittoria  del candidato a Sindaco  del Centrosinistra Piero Giunti con il 65,21 delle preferenze,  percentuale derivante da 4878 voti, si delinea anche il quadro politico attuale e i risultati ottenuti dalle varie liste che hanno partecipato alla tornata amministrativa.

Il PD si conferma primo partito con 3790 voti e oltre il 52% delle preferenze. La lista Reggello Viva, che appoggiava Giunti, ha riportato 898 voti pari al 12,42%. Nel Centrodestra, unito a sostegno della candidata Veronica Nenci che ha ottenuto 2012 voti corrispondenti al 26,89 %, buoni risultati per Lega e Fratelli d’Italia. Entrambe le liste hanno riportato rispettivamente l’8,62% e l’8,84% con circa 600 voti ciascuna. La lista Veronica Nenci Sindaco si assesta al 7,83% con 566 preferenze. Meno bene Forza Italia con l’1,73% derivante da 125 voti.

Il Movimento 5 Stelle ed il candidato a Sindaco Tiberio Papi hanno riportato 366 voti  e si assestano su una percentuale del 5%. Infine il Partito Comunista Italiano: il candidato Sindaco Antonio Barozzino Consiglio ha ottenuto 225 voti, pari al 3,01%. Idem per la lista che lo sosteneva che si ferma al 3% con 218 voti.

 

Serena Paoletti
Redattrice