venerdì, Ottobre 22, 2021

Uno splendido Montevarchi batte il Modena e torna al successo

Non finisce di stupire questo Montevarchi, più forte delle assenze, pesanti, e delle avversità. I rossoblù hanno battuto per 2-1 il Modena al termine di una partita interpretata perfettamente con un grande primo tempo e una ripresa un po’ più in sordina nel corso della quale hanno però sferrato la zampata vincente. Dopo qualche battuta a vuoto l’Aquila torna dunque al successo. Il Modena è reduce dal successo interno con la Lucchese. Il Montevarchi dal rocambolesco pareggio di Carrara. Parte forte la squadra di Malotti e dopo un minuto Jallow si presenta a tu per tu con Gagno e tenta il pallonetto. Bravo il portiere emiliano a sventare la minaccia. La gara vede il Montevarchi più aggressivo. I rossoblù pungono ancora al 13° quando ancora Jallow, su cross di Martinelli, spedisce di testa sul fondo. Al 22° ancora pericolosi gli aquilotti con Barranca, la cui conclusione termina alta sulla traversa. Ma nel calcio non sempre segna chi gioca meglio e tre minuti dopo gli ospiti passano in vantaggio. Azione di rimessa e palla a Bonfanti che da ottima posizione batte a rete. Giusti para ma sulla respinta Scarselli è lesto a segnare. Immediata la reazione dei padroni di casa con Mercati che dalla distanza impegna severamente Gagno. I canarini sono bravi ad approfittare di ogni singolo errore degli avversari, come al 28° quando Armellino sfiora il 2-0. Ma nel complesso il Montevarchi meriterebbe il pari che arriva al 35°ancora con Mercati, che con un gran sinistro fulmina il portiere del Modena. 1-1 e il tempo si chiude con un’altra occasione per l’Aquila. Gambale non arriva per un soffio su cross dell’eccellente Martinelli. I primi 45 minuti si chiudono in parità con un Montevarchi in grande spolvero.
La ripresa vede gli uomini di Malotti sempre aggressivi nella prima parte. Non danno respiro all’avversario che trova difficoltà a creare pericoli. Ma al 19° gli emiliani sfiorano il vantaggio. Cross di Ciofani per Bonfanti che da buonissima posizione mette alto. Crescono gli ospiti anche se non creano grossi pericoli anche se alla mezzora una conclusione di Marotta termina sull’esterno della rete. Soffre un po’ di più la squadra rossoblù che però non si scompone e al 34° piazza il colpo vincente con Jallow che approfitta di un errore della difesa ospite, entra in area e dalla sinistra fulmina Gagno. Esplodono i tifosi montevarchini arrivati a Pontedera e alla fine è festa grande. Questa squadra merita davvero un plauso.