venerdì, Ottobre 22, 2021

Approvata in Regione una mozione della Lega che chiede chiarezza sulla situazione della Valentino di Levane

Il consiglio regionale della Toscana, su proposta della Lega, approvato una mozione che impegna la Giunta ad attivarsi, al pari delle organizzazioni sindacali, per fare chiarezza sul futuro della Valentino Shoes di Levane, adottando ogni iniziativa possibile per salvaguardare appieno tutti i posti di lavoro. Lo ha annunciato il consigliere del Carroccio Marco Casucci.
“Sei mesi fa – ha ricordato – un violento incendio devastò lo stabilimento Valentino di Levane e ciò ha comportato, successivamente, seri problemi occupazionali ai circa 160 dipendenti. A distanza di tempo la situazione, purtroppo, appare bloccata e gli stessi sindacati ritengono che l’azienda non abbia ancora un preciso e significativo piano aziendale. Pensiamo quindi che sia di fondamentale importanza, che un’impresa di tale livello prosegua ad operare nell’area valdarnese e quindi abbiamo predisposto la mozione”. Casucci ha sottolineato che è compito preciso delle istituzioni preservare i lavoratori da possibili problemi che, “inevitabilmente, subentrano quando avvengono episodi come quello accaduto nell’aprile scorso”.

Marco Corsi
Direttore Responsabile