venerdì, Ottobre 22, 2021

Al via il nuovo corso arbitri dell’Aia Valdarno

Diventare arbitro. Una grande passione che, nonostante tutto, continua ad essere alimentata e lo dimostra l’iniziativa dell’Aia Valdarno, che farà partire a breve il nuovo corso per fischietti. E’ riservato ai ragazzi e alle ragazze dai 14 ai 40 anni. “Un modo diverso di fare sport, un’esperienza di vita, vivendo il calcio da protagonista da un nuovo punto di vista”, hanno ricordato alla sezione Valdarno.
Per ogni gara diretta verrà corrisposto un rimborso spese. Il nuovo direttore di gara sarà dotato della tessera federale personale che consentirà il libero accesso agli stadi di ogni categoria, per assistere a tutte le gare organizzate dalla Figc, dal Settore Giovanile fino alla serie A. Inoltre gli studenti beneficeranno di crediti scolastici. C’è poi una nuova possibilità rivolta agli iscritti di un’età compresa tra i 14 e i 17 anni, con la possibilità del “doppio tesseramento” che consentirà di continuare a giocare con gli amici ed arbitrare.
C’è bisogno di nuovo fischietti, come dimostrano gli ultimi dati in Toscana. Mancano infatti arbitri per dirigere le gare dei dilettanti e per ovviare al problema c’è la richiesta è di anticipare in Eccellenza e Promozione una partita per girone al sabato. Per info e iscrizioni al corso per arbitri dell’Aia Valdarno è possibile inviare una email all’indirizzo http://corsoarbitri@aiavaldarno.it o telefonare al 393.97.23.207.