giovedì, Dicembre 9, 2021

Montevarchi sportiva piange Mauro Benvenuto. Vinse il campionato nello storico spareggio di Empoli

E’ morto nelle ultime ore all’ospedale della Misericordia di Grosseto Giovan Battista Mauro Benvenuto, ex allenatore di calcio, protagonista di una memorabile stagione sportiva a Montevarchi alla fine degli anni ottanta. Benvenuto, 79 anni, si era sentito male un mese fa in Maremma ed era stato ricoverato nel nosocomio grossetano. Legato all’Arezzo, nel campionato 1987-88 Narciso Terziani lo portò a Montevarchi, in C2 e la sua fu una cavalacata trionfale. Vinse le prime sette partite e rimase nelle primissime posizioni fino all’ultima giornata quando al Brilli Peri, nel big match con la Carrarese, di fronte a 5.000 persone, i marmiferi, allenati allora da Lippi, con il pareggio vinsero il campionato grazie alla classifica avulsa. Aquila e Massese, arrivate a pari merito, disputarono uno spareggio il 12 giugno 1988 allo stadio Carlo Castellani di Empoli. Una domenica rimasta nella storia del calcio rossoblù. La gara si trascinò ai rigori e a spuntarla fu il Montevarchi di Mauro Benvenuto, che salì in C1. L’anno successivo sulla panchina valdarnese si sarebbe seduto Romano Fogli, altro grande allenatore che ci ha lasciato qualche settimana fa.

Marco Corsi
Direttore Responsabile