giovedì, Dicembre 9, 2021

Picchia i genitori che si rifugiano poi nella casa di un conoscente. Arrestato

I Carabinieri della Stazione di Reggello hanno arrestato un 49enne per lesioni aggravate nei confronti dei genitori. I militari sono intervenuti nella giornata di ieri a seguito di una richiesta di aiuto. L’uomo, utilizzando il manico di una scopa, aveva percosso, per futili motivi, il padre e poi anche la madre, che si era frapposta per evitare ulteriori conseguenze.
Dopo l’aggressione, gli anziani genitori, evidentemente scossi dall’accaduto, sono stati costretti a fuggire dall’abitazione, condivisa con il figlio, per rifugiarsi da un conoscente in attesa dell’arrivo dei Carabinieri. Già in passato il 49enne aveva avuto atteggiamenti ostili nei confronti dei congiunti, fino ad arrivare all’ultimo episodio sfociato in violenza fisica.
L’intervento dei militari, arrivati con più pattuglie, hanno permesso di evitare ulteriori conseguenze e di bloccare l’uomo. Gli anziani sono stati invece visitati da personale sanitario intervenuto sul posto e poi trasportati in Ospedale. I Carabinieri di Reggello, dopo gli accertamenti di rito, hanno trattenuto l’uomo in camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo fissato nella mattinata odierna, che ha convalidato l’arresto e posto il divieto di avvicinamento ai genitori.