giovedì, Dicembre 9, 2021

Montevarchi domenica a Grosseto per spezzare il tabù con le squadre toscane

L’appuntamento è alle 17.30 di domenica al “Carlo Zecchini” di Grosseto per l’ultimo dei confronti con le “consorelle” toscane. E nel 15° turno del campionato di Lega Pro il Montevarchi cercherà di sfatare in casa dei “torelli” maremmani un vero e proprio tabù, perché sin qui ha perso 4 dei 5 incontri con le formazioni della regione (Pontedera, Siena, Pistoiese e Lucchese) cogliendo solo un pari a Carrara.
Ci vorrà, tuttavia, un’impresa per far risultato perché i biancorossi, in barba al penultimo posto, hanno tutte le carte in regola per risalire la corrente. Non a caso la sconfitta patita nella gara precedente a Chiavari con la Virtus Entella è maturata per un calcio di rigore subito al 90° , dopo una prestazione alla pari con i liguri.
Dal canto suo l’Aquila di Malotti è consapevole della necessità di dare un seguito al poker di reti inflitto all’Imolese per acquisire la continuità di rendimento che è mancata sin qui. Nessuna squalifica tra i valdarnesi e torna tra i disponibili anche il difensore italo – rumeno Eduard Dutu, reduce dalla giornata di squalifica e dal doppio impegno con la Nazionale Under 20 della Romania che ha affrontato Polonia e Italia.
Arbitrerà la sfida di campanile Mario Perri di Roma 1, assistito da Giovanni Dell’Orco di Policoro e Francesco Collu di Oristano. Quarto ufficiale Guido Iacopetti di Pistoia.