giovedì, Dicembre 9, 2021

Bertelli al “Capital markets day” di Milano lancia il figlio Lorenzo: “Sarà lui nei prossimi anni a guidare l’azienda”

Ieri a Milano si è tenuto il Capital Markets Day, evento a cui hanno preso parte investitori da tutto il mondo e la stampa internazionale. Tra i relatori, Patrizio Bertelli, Ceo di Prada, che nel corso di un’intervista a Bloomberg ha anticipato che prevede di affidare a suo figlio Lorenzo la guida dell’azienda di moda entro i prossimi tre anni. “Lorenzo – ha affermato Bertelli parlando con l’agenzia di stampa – ha l’atteggiamento giusto. Spetterà a lui decidere quando subentrare”. Ovviamente non si è parlato solo di questo. Bertelli ha annunciato che nel 2022 è pronto un investimento di 70 milioni di euro nella filiera industriale, con 200 assunzioni principalmente in Toscana nelle province di Arezzo, Siena e nelle Marche.
“Il covid ha accelerato l’evoluzione del mercato del lusso – ha detto Bertelli a Milano – . Le vendite sono cresciute del 18% – principalmente full price – rispetto al 2019 con l’azzeramento dei debiti”. Il Gruppo prevede di raggiungere nel medio termine un fatturato pari a 4,5 miliardi di euro. L’obiettivo è poi quello di incrementare una quota di vendite online pari al 15% del retail (già passata dal 2 al 7%) e di incrementare la produttività dei negozi diretti dal 30 al 40%, anche apprendo punti vendita in Cina.
Rispondendo poi alle domande del quotidiano La Nazione, il direttore industriale Massimo Vian ha spiegato che negli ultimi tre anni sono stati svolti investimenti nella filiera per 80 milioni con l’ingresso di cento persone. L’anno prossimo l’investimento sarà pari a 70 milioni, con 200 assunzioni, e coinvolgerà, oltre ad Arezzo e Firenze anche il sito del Monte Amiata.
E’ stato poi annunciato che l’avanzatissimo centro di distribuzione da 40mila metri quadrati in corso di realizzazione a Levanella è stato completato all’80 per cento e sarà operativo entro la fine del 2022 con un investimento del gruppo di 100 milioni di euro.
“Il nuovo centro – ha detto Vian ai colleghi de La Nazione – è completamento ricoperto di pannelli solari e ha un sistema geotermico di raffreddamento e riscaldamento oltre che una certificazione Led e l’abbattimento delle emissioni inquinanti. L’e-commerce non è ancora gestito da questo edificio ma nonostante ciò – ha aggiunto – abbiamo raggiunto il nostro obiettivo di spedire l’80 per cento ordini dell’ecommerce nella stessa giornata in cui vengono ricevuti”.

Marco Corsi
Direttore Responsabile