giovedì, Dicembre 9, 2021

“Synergy for inclusion”. Il progetto di inclusione sociale con l’associazione “Abbracciamo il Valdarno”

Sabato scorso al Palazzetto di via Genova a San Giovanni Valdarno si è svolto il primo incontro del nuovo progetto realizzato dalla Synergy Basket in collaborazione con la neonata associazione “Abbracciamo il Valdarno”, dedicato a bambini e bambine affetti dalla sindrome dello spettro autistico e altre disabilità del neurosviluppo.
Il nuovo progetto “Synergy for inclusion”, è stata una giornata speciale per alcuni piccoli atleti che per la prima volta sono scesi in campo da basket, circondati da giochi, palloni e canestri, seguiti ed accompagnati dagli educatori/mediatori fra istruttori Synergy e volontari preparati per questo particolare evento.
“Indescrivibile l’emozione nei volti dei genitori in tribuna – fa sapere la Synergy Basket Valdarno – nel vedere i loro piccoli in un ambiente nuovo, stimolante, inconsueto; indescrivibile quella dei dirigenti della Synergy per aver accolto il desiderio dei genitori di “Abbracciamo il Valdarno”; soddisfatti gli educatori consapevoli di aver fatto un ottimo lavoro e aver fatto vivere momenti di gioia a grandi e piccini”.
Una giornata importante per uno stimolante progetto di inclusione che vedrà nel prossimo futuro ulteriori eventi. Infatti Synergy Basket Valdarno, oltre alla tradizionale attività di basket e minibasket, con il collaudato progetto “Special Synergy” e con il nuovo progetto “Synergy for Inclusion” conferma di voler dare seguito a questi importanti appuntamenti, per cercare di implementare la propria forza inclusiva.
“Quando la volontà si sposa con il cuore e la passione con cui si fa il lavoro di educatore e con i sani principi dello sport, cioè socialità, inclusione e gioco di squadra – risponde l’associazione di promozione sociale “Abbracciamo il Valdarno” – ecco che si incontrano la Sinergy e Abbracciamo il Valdarno”: insieme per fare inclusione no stop!”.