giovedì, Dicembre 9, 2021

Una comunità si mobilita per un asinello malato di tetano. Raccolta fondi per curarlo

“Uno dei nostri asini, Nino si è ammalato di tetano e abbiamo dovuto ricoverarlo in una clinica specializzata, ma questo ha un costo davvero eccessivo, parliamo di circa 500 euro al giorno”. L’annuncio è di Rossana Spampinato, presidente dell’associazione Il Seme di Gaia, un centro natura che accoglie molti animali e organizza laboratori didattici per bambini e adulti.
Per sostenere le spese necessarie a curare Nino, Rossana ha deciso di lanciare una raccolta fondi su GoFundMe. “L’alternativa alle cure sarebbe abbatterlo o farlo morire in modo atroce. Ad oggi qualche possibilità c’è, ma abbiamo bisogno di voi. Non lasciamo morire Nino!”.
La solidarietà intorno all’asinello non si è fatta attendere e in pochi giorni la campagna ha raccolto 2.400 euro, piccoli gesti che hanno già migliorato le condizioni dell’animale, che ha iniziato a bere da solo, ha mangiato un pastone più consistente e ha riacquistato la piena funzionalità del collo.

Per chi volesse contribuire alla ripresa di Nino, la campagna è raggiungibile a questo link.

L’appello di Rossana Spampinato